Speronano l’auto della Polizia per fuggire, inseguiti per 10 chilometri e arrestati

62

ISERNIA – Non si fermano all’alt della Polizia e durante la fuga ne speronano l’auto. Dopo un inseguimento, per dieci chilometri, un 44enne e un 36enne isernini sono stati arrestati per resistenza e violenza a Pubblico Ufficiale, oltre che per danneggiamento.

I fatti si sono verificati l’altra notte sulla Statale 17 che collega Isernia a Campobasso. I poliziotti hanno notato un veicolo, Fiat Stilo, all’altezza dello svincolo Isernia Nord.

Ritenendo sospetto l’atteggiamento delle due persone a bordo, hanno azionato i segnali luminosi lampeggianti a luce blu e i fari abbaglianti, utilizzati per convenzione per segnalare l’arresto della marcia a margine della carreggiata.

La reazione, però, è stata la fuga. Da qui l’inseguimento fino alla svicolo per Castelpetroso (Isernia). I due agenti che si trovavano nel veicolo speronato sono stati visitati in Pronto Soccorso e dimessi con una prognosi di 6 e 4 giorni ciascuno.