Tentata concussione, assolto l’ex sindaco di Termoli Angelo Sbrocca

17

Angelo SbroccaTERMOLI – Il Gup del Tribunale di Larino, Federico Scioli, con sentenza ha stabilito il “non luogo a procedere” nei confronti dell’ex sindaco di Termoli Angelo Sbrocca (foto), dell’ex Assessore all’Urbanistica Giuseppe Gallo, dell’ex Dirigente del settore Livio Mandrile e dell’Architetto Salvatore Marinucci, funzionario in pensione del Comune di Termoli addetto all’Ufficio Urbanistica – Abusi edilizi.

I quattro erano stati denunciati da un imprenditore per il “tentativo di fargli fare una strada e una rotonda per il Comune della città adriatica in relazione all’apertura di un distributore di carburante in una zona periferica di Termoli, nei pressi dell’Autostrada”.

I difensori, gli avvocati Nicolino Cristoforo, Danilo Ricciardi e Giuseppe Mileti, hanno dimostrato l’insussistenza dell’accusa di tentata concussione e l’estraneità da ogni forma di abuso del proprio potere nonché la legittimità degli atti posti in essere, ottenendo un provvedimento di proscioglimento per i propri assistiti.