Teresa Ciabatti ospite al Circolo Sannitico per Ti racconto un libro

teresa ciabatti

CAMPOBASSO – Ogni famiglia ha le sue domande irrisolte. Veri e propri misteri che molto spesso irrompono nella vita adulta scoperchiando inquietudini mai realmente superate. Teresa Ciabatti è un’esperta di segreti di famiglia. Applauditissima per il suo La più amata, che nel 2017 le valse il secondo posto al Premio Strega, la scrittrice di Orbetello torna a scandagliare le dinamiche inquiete che abitano ogni casa. Lo fa nel suo Matrigna, che presenterà al pubblico di Ti racconto un libro 2019, il laboratorio permanente sulla lettura e sulla narrazione – promosso e sostenuto dal Comune di Campobasso e realizzato dall’Unione Lettori Italiani, con la direzione artistica e organizzativa di Brunella Santoli e il patrocinio della Provincia di Campobasso.

Al centro del romanzo la storia di due bambini. Noemi è una bambina normale: capelli castani, occhi marroni, un fisico sgraziato. Andrea è un bambino speciale: capelli biondi, occhi azzurri, tutta la dolcezza del mondo. La mamma di Noemi è una donna in vestaglia, schiacciata dalla depressione post-partum. La mamma di Andrea è una signora con i tacchi, intenta a esibire il suo bambino bellissimo. Eppure, Noemi e Andrea sono fratelli. Ci sono madri e matrigne, figli e figliastri, anche quando la famiglia è una sola. Ma cosa succede quando il bambino speciale un giorno sparisce? E se la polizia, e forse anche i genitori, sospettano che la responsabile sia la sorella? Domande che una ragazzina undicenne può solo rimuovere, ma che Noemi quarantenne deve affrontare quando all’improvviso suona il telefono. È richiamata al paese, là dove tutto è cominciato e dove tutto è finito. Con la sua voce narrativa scomoda e irresistibile, Teresa Ciabatti ci immerge in un racconto che, attraverso una sparizione, indaga il lato perturbante della maternità e le domande irrisolte di ogni famiglia. Si amano allo stesso modo tutti i figli? Si odiano allo stesso modo tutti i fratelli?

L’autrice, che dialogherà con Tiziana Cucaro, incontrerà il pubblico mercoledì 3 aprile alle ore 18.30 nel Circolo sannitico di Campobasso.

PROSSIMO APPUNTAMENTO

Il prossimo appuntamento è in programma venerdì 12 aprile alle ore 18.30 nel Circolo sannitico di Campobasso con Sandra Petrignani, finalista al premio Strega 2018, che al pubblico di Ti racconto un libro presenterà La corsara. Ritratto di Natalia Ginzburg, un romanzo che ripercorre la vita di una grande protagonista del panorama culturale italiano.

INCONTRI CON L’AUTORE
Mercoledì 3 aprile ore 18.30– Circolo Sannitico – Campobasso
MATRIGNA – Solferino
incontro con TERESA CIABATTI
in dialogo con TIZIANA CUCARO
­

Noemi è una bambina normale: capelli castani, occhi marroni, un fisico sgraziato. Andrea è un bambino speciale: capelli biondi, occhi azzurri, tutta la dolcezza del mondo. La mamma di Noemi è una donna in vestaglia, schiacciata dalla depressione post-partum. La mamma di Andrea è una signora con i tacchi, intenta a esibire il suo bambino bellissimo. Eppure, Noemi e Andrea sono fratelli. Ci sono madri e matrigne, figli e figliastri, anche quando la famiglia è una sola. Ma cosa succede quando il bambino speciale un giorno sparisce? E se la polizia, e forse anche i genitori, sospettano che la responsabile sia la sorella? Domande che una ragazzina undicenne può solo rimuovere, ma che Noemi quarantenne deve affrontare quando all’improvviso suona il telefono. È richiamata al paese, là dove tutto è cominciato e dove tutto è finito. Con la sua voce narrativa scomoda e irresistibile, Teresa Ciabatti ci immerge in un racconto che, attraverso una sparizione, indaga il lato perturbante della maternità e le domande irrisolte di ogni famiglia. Si amano allo stesso modo tutti i figli? Si odiano allo stesso modo tutti i fratelli?

Teresa Ciabatti, nata e cresciuta a Orbetello, vive a Roma. Scrittrice e sceneggiatrice. Ha scritto romanzi di successo come Adelmo, torna da me (Einaudi Stile libero), I giorni felici(Mondadori), Il mio paradiso è deserto (Rizzoli), Tuttissanti (Il Saggiatore). Seconda classificata al Premio Strega 2017 con il romanzo La più amata (Rizzoli) sul podio della Classifica di qualità de «La Lettura – Corriere della Sera» e miglior romanzo del 2017 per «Rivista Studio». Collabora con “Il Corriere della Sera” e con “la Lettura”.