Termoli, 10 sindaci si mobilitano per l’ospedale ‘San Timoteo’

TERMOLI – 10 sindaci del Basso Molise, in testa Francesco Roberti, neo primo cittadino di Termoli, si mobilitano a sostegno dell’ospedale termolese ‘San Timoteo’ e contro il rischio di tagli dei reparti tra cui il punto nascite. Gli amministratori si sono confrontati con i primari ospedalieri e alcuni vertici dell’Asrem e hanno deciso di produrre un documento congiunto a sostegno della permanenza del presidio sanitario.

I sindaci firmatari del documento sono, oltre a Roberti, Pino Puchetti sindaco di Larino (Campobasso), Giuseppe Caporicci di Portocannone, Pierdonato Silvestri di Campomarino, Raffaele Primiani di Ururi, Costanzo Della Porta di San Giacomo degli Schiavoni, Paolo Cirulli di Tavenna, Roberto Di Pardo di Petacciato, Mario Bellotti di Guglionesi e Antonio Zio, presidente del Consiglio comunale di San Martino in Pensilis, tutti Comuni in provincia di Campobasso.