Termoli, all’Alfano al via il corso di “Wushu”

TERMOLI – Martedì 3 aprile 2019, all’I.I.S.S. Alfano è iniziato il corso di “Wushu” per le classi del triennio della sezione a indirizzo sportivo. Un’altra disciplina sportiva del Comitato Internazionale Olimpico offerta agli studenti in un ormai ampio ventaglio di attività fisiche.

Il termine Wushu, che tradotto dal cinese significa “Arte Marziale”, è nato in Cina ed è considerato l’antesignano di tutte le Arti Marziali. Sviluppatosi per millenni, non prevede soltanto una preparazione fisica, ma sollecita le capacità psicologiche per il rafforzamento del pensiero, della vitalità e della salute. Nella Repubblica Popolare Cinese il wushu è materia di insegnamento scolastico.

Il suo valore atletico attiene all’educazione e all’affinamento dei movimenti che diventano fluidi, armoniosi ed eleganti nella veloce e spesso complessa successione dei gesti e dei movimenti, facendo leva sull’equilibrio complessivo del corpo. Lealtà, rispetto, bellezza, sono le componenti essenziali di questo sport come di ogni attività sportiva.

La scuola ringrazia i tecnici F.I.W.K. per la disponibilità e la professionalità dimostrata. Costantino e Vincenzo Di Labbio, allievi a loro volta del compianto Maestro Salvatore De Gregorio, decano delle arti marziali della nostra città, hanno coinvolto gli studenti iniziandoli ad una nuova disciplina dal sapore antico e dal valore sempre attuale.