Termoli: Guardie ecologiche, elevati 200 verbali per abbandono di rifiuti

19

rifiuti abbandonati termoliTERMOLI – Sono 200 i verbali elevati dalle Guardie ecologiche del Comune di Termoli in un anno di controlli. Le sanzioni scattate da settembre 2020 a settembre 2021 si riferiscono all’abbandono di rifiuti e ripristino dei luoghi, errato conferimento, mancato rispetto del calendario di raccolta e uso improprio dei cestini gettacarte, per una somma complessiva di 53mila euro. Questi i dati diffusi dalle Guardie ecologiche che operano sul territorio comunale. Per i rifiuti lasciati nell’ambiente sono state elevate multe per 36.600 euro, per l’errato conferimento dei residui le sanzioni sono state complessivamente 14.400 euro, per il mancato rispetto della calendarizzazione di conferimento, invece, 1.500 euro, 100 euro per l’errato utilizzo di cestini gettacarte.

“La battaglia per il rispetto dell’ambiente e delle regole è prioritaria per questa Amministrazione – dichiara l’assessore comunale all’ambiente Rita Colaci – Dobbiamo continuare con determinazione e costanza per arginare i comportamenti scorretti di una sparuta minoranza di cittadini restii al rispetto delle regole. La fase di cambiamento che sta attraversando la nostra città ci spinge a riaffermare alcuni concetti che potrebbero sembrare ovvi e invece tali non sono. Quindi è necessaria un’attività di educazione, ma, allo stesso tempo, anche sanzionatoria. A tal proposito vorrei ringraziare le Guardie Ecologiche per l’ottimo lavoro che svolgono quotidianamente sul nostro territorio, aiutandoci a ripristinare l’igiene e il decoro urbano”.