Termoli: riaperta Via Dante, pedonalizzato corso Umberto

via Dante Termoli

Sbrocca: “Un altro spazio sottratto alle auto e restituito alle persone, ai bambini che potranno giocare senza pericolo”

TERMOLI – A partire dal pomeriggio del 22 dicembre 2018 è stata aperta la nuova arteria di via Dante che rincongiungerà piazza Stazione con l’area della Madonnina. Questo consentirà agli automobilisti di defluire scorrevolmente evitando di attraversare il centro cittadino. Il primo tratto di Corso Umberto I, quello che dalla Stazione ferroviaria arriva fino all’incrocio con Corso Nazionale sarà invece chiuso al traffico e pedonalizzato e presto riqualificato.

“Siamo felici di consegnare un nuovo tratto pedonale ai nostri cittadini, un altro spazio sottratto alle auto e restituito alle persone, ai bambini che potranno giocare senza pericolo, – ha dichiarato il sindaco Angelo Sbrocca – alle attività di ristorazione e somministrazione che potranno ampliare i loro clienti grazie ai dehors e a tutte le attività commerciali che, come in tutte le grandi città godranno dei vantaggi della pedonalizzazione: aria più pulita e clienti che si soffermano più a lungo davanti alle vetrine.

A quei commercianti che hanno lamentato la soppressione di parcheggi spieghiamo che gli stalli blu restano nello stesso numero di quelli pre esistenti, sono stati semplicemente individuati in area stazione, quindi a soli cento metri da corso Umberto.

Sono stati inoltre creati più di 20 parcheggi bianchi, quindi a sosta gratuita. Su via Dante sono stati conservati 11 stalli bianchi ed inoltre è stata data la possibilità ai residenti di acquistare un abbonamento per la sosta a tariffa ridotta. Comprendiamo che ogni cambiamento viene percepito con paura e diffidenza ma siamo certi che anche questa innovazione porterà un miglioramento per la vita dei nostri cittadini e per i turisti”.