Termoli, sciopero di Teramo Ambiente il 30 maggio 2016

142

teramo ambienteTERMOLI – In una nota la Teramo Ambiente, in riferimento alla proclamazione dello sciopero generale del 30 Maggio 2016, comunica che la raccolta dei rifiuti “porta a porta” presso le utenze non può essere garantita.

Dalle ore 5.00 alle ore 11.00 verranno garantiti i seguenti servizi minimi essenziali:

a) raccolta e trasporto dei rifiuti definiti pericolosi ai sensi della normativa vigente di legge;
b) raccolta e trasporto dei rifiuti solidi urbani e assimilati pertinenti a utenze scolastiche, mense pubbliche e private di enti assistenziali, ospedali, case di cura, comunità terapeutiche, caserme;
c) pulizia (spazzamento, raccolta dei rifiuti e lavaggio) dei mercati.

A partire dal 31 Maggio 2016 verranno ripristinati tutti i servizi di igiene urbana erogati per tutte le utenze, secondo i tempi e i modi attualmente in essere.