Termoli, visite degli studenti alla centrale di Sorgenia

163

Scuole_Termoli_SorgeniaLe giornate rientrano nell’ambito del progetto alternanza scuola-lavoro, promosso da Confindustria Molise. Gli istituti tecnici coinvolti sono il Marconi di Campobasso e il Majorana di Termoli.

TERMOLI – Nei prossimi giorni la centrale termoelettrica di Sorgenia a Termoli sarà protagonista delle visite di alcuni istituti scolastici. Durante le stesse gli studenti, accompagnati dai docenti e dal vice capo centrale, assisteranno in aula a una presentazione sul funzionamento dell’impianto, seguita da una spiegazione sul ciclo combinato a gas naturale.

“Abbiamo aderito con molto entusiasmo al progetto promosso da Confindustria Molise che consente ai ragazzi di stabilire un filo diretto con il mondo del lavoro – ha commentato Alberto Vaccarella, capo centrale. Crediamo molto in iniziative di questa natura e siamo disponibili, anche in futuro, a ospitare gli istituti della regione nel nostro impianto che rappresenta oggi la soluzione che meglio completa la generazione da fonti rinnovabili, per loro natura non programmabili. E si caratterizza per avere la migliore tecnologia termoelettrica attualmente disponibile in termini di efficienza, rendimento e compatibilità ambientale”.

“Confindustria Molise, recependo il protocollo sull’alternanza scuola-lavoro firmato a livello nazionale tra Confindustria e il Ministero dell’Università e della Ricerca, ha avviato mesi fa un percorso di collaborazione con le scuole superiori della regione per consentire ai nostri giovani studenti di interagire con il mondo delle imprese prima del conseguimento del diploma – ha commentato il Presidente di Confindustria Molise, Mauro Natale. La visita guidata alla centrale di Sorgenia, che aderisce a Confindustria Molise, si inserisce nell’ambito di questo nostro impegno, a monte del quale abbiamo realizzato numerosi incontri formativi sulla realtà economica molisana con gli studenti coinvolti”.