Torneo delle Regioni 2017, successo per la Juniores Molise

208

Termina con il risultato di 3-2 il primo match per la rappresentativa molisana

JUNIORES TDR 2017 MEZZOLOMBARDO – Prima partita ufficiale per la selezione Juniores di Mister Maestriperi, nella suggestiva cornice del Comunale di Mezzolombardo. Scendono in campo in nero contro la selezione laziale, in bianco, quest’ultima allenata da Mister Ippoliti.Punizione vicino all’angolo serie di colpi di testa ma nulla di fatto per gli undici di Maestripieri che entrano in campo con la voglia di centrare l’obiettivo vittoria. Ci prova Minopoli con un centrale forte ma troppo preciso e finisce tra le mani di portier Gori.

Il Molise ci crede serie di rimpalli al 16’ in area di rigore ne approfitta un brillante Perrella che coglie una sfera perfetta e con un bellissimo tiro incasella la sua prima rete al TdR 2017 battendo così per la prima volta Gori.È un Molise in partita che con stile domina la sfera facendo avvicinare gli avversari di poco in area. Anche il Lazio c’è e al 34 con un calcio d’angolo batte il buon Collella. Calcio d’angolo e colpo di testa di Grizzi al 34’ del primo tempo che batte il buon Colella che non riesce ad arrestare l’azione del centrocampista. Il Molise però risponde bene continuando a dominare e soprattutto a segnare con un’azione d’attacco davvero incantevole.

uscita trionfante della JUNIORES TDR 2017Minopoli – Perrella grande coppia passaggio ben calibrato per il capitano che coglie con astuzia e intelligenza l’attimo mettendo nel sacco una preziosa seconda rete, che chiude ufficialmente la prima frazione di gioco in vantaggio. Rientrano in campo le due compagini con Mamarang del Lazio che prova a calciare ma portier Colella risponde mandando in angolo la sfera. Ma la compagine di Mister Ippoliti non riesce ad arrestare la grandiosa forza del Molise.

La terza svolta che mette al sicuro gli undici di Maestripieri arriva con un angolo al 4’. A cogliere Gala è La Penna Gianluigi che con una potente palla infuocata arresta i sogni dei bianchi laziali. Un Molise che continua a fronteggiare e a proporsi in attacco gestendo benissimo la marcia del gioco con capitan Di Genova che prende la fascia dopo l’uscita del bravissimo Perrella. Un Molise che non cede non si riposa, cercando di non lasciare vuoti agli avversari che dopo l’espulsione di Felici al 30’ sono ancora sono motivati a recuperare la corsa ai punti.

Ultima decade di gioco. Serie di ammonizioni e di tensione. Al 32’ La Penna G. trattiene Massaini in area. È rigore per il Lazio. A battere è capitan Trippa che mette in rete il secondo punto che riaccende la possibilità di pareggiare i conti. Il Molise risponde continuando a gestire in maniera esemplare la difesa anche e soprattutto negli ultimi delicati e particolari sgoccioli finali. L’entusiasmo, la grande volontà e la passione del Molise concludono così la prima gara. Tre punti importantissimi per aprire un una pagina importante targata TdR 2017.

MISTER MAESTRIPIERI TDR 2017“Una partita bella con i Molisani protagonisti eccellenti del gioco, in tutti i reparti, davanti ad un avversario importante. La mia selezione è stata sempre in partita dominando con possesso e tecnica gli avversari. Interessante anche il secondo tempo per la selezione che ha tirato fuori ancora più energia chiudendo un match che resterà nella nostra storia contro i campioni del TdR 2015”.

Queste le parole del Commissario Tecnico della Juniores Marco Maestripieri al termine del match. Ha ringraziato anche il suo secondo Vittorio Patriarca per il lavoro di coaching che ha svolto nella gestione della Juniores e del coordinamento tecnico come vice commissario delle Rappresentative.

Una squadra, al momento prima in classifica che tornerà a giocare il 9 aprile contro la Puglia a Trento Meano.

TABELLINO:

Molise-Lazio: 3-2

MOLISE: Colella, Matano (Molfettone 36’ st), Gala, Saulino, Corsano (Bruno 36’ st), Di Genova, Polletta, La Penna Gianluigi, La Penna Stefano, Minopoli (Guidone 37’ st), Perrella (st Panico). A disp. Bruno, Cioffi, Malfettone, Guidone, Doganieri, Moffa, Di Gregorio, Cantelmo, Panico. All. Marco Maestripieri

LAZIO: Gori, Bencivenga, Cerroni (Massaini 13’ st), Chiti, Fortuna, Gruzzi,Mamarang, Morini, Sganga, Trippa, Vassallo. A disp.: Caccia, Felici, La Posta, Franceschi, Scognamiglio, Massaini, Paglia, Nargiso Galasso, Tataranno. All.: Ippoliti Marco

Arbitro: Ismail della sezione di Rovereto

I Ass. Giovannini della sezione di Rovereto

II Ass. Sembenico della sezione di Rovereto

Reti: Perrella (16’ e 43’ pt), La Penna Gianluigi (4’ st), Grizzi (34’pt) Trippa (R) (41’ st)

Ammonizioni: Corsano (L) S. Lapenna (M)

Espulso: Felici (30’ st)