Tracollo termico, Campobasso e Termoli a rischio neve

CAMPOBASSO – E’ alle porte la breve, ma intensa ondata di freddo che dalla Russia, dopo aver dilagato sui Balcani, interesserà il Centro Sud Italia: lo conferma il meteorologo di 3bmeteo.com Edoardo Ferrara. Venti forti e brusco abbassamento delle temperature. Il calo termico sarà più sensibile al Sud e medio Adriatico dove si perderanno anche oltre 10 gradi rispetto a questi giorni, fino a 12-14 sull’Appennino dove scenderà abbondantemente sottozero.

“L’arrivo dell’aria fredda sarà accompagnato anche da rovesci sparsi al Sud e Abruzzo”, con carattere nevoso in collina, a tratti in pianura. Fiocchi a tratti in pianura e sulle coste sono attesi oggi (23 febbraio) anche su Molise e Abruzzo. Gli accumuli più significativi sono previsti sui rilievi settentrionali, tra l’altro, sull’Appennino molisano. Tra le località più a rischio neve Campobasso e Roccaraso (L’Aquila). Fiocchi non esclusi anche a Termoli. La prossima settimana verso la primavera con oltre 20 gradi.