Uomo morto sui binari, ritardi per il treno Frecciabianca Milano-Termoli

116

TERMOLI – Disagi e ritardi per i viaggiatori del Frecciabianca 8811 Milano-Lecce, che ferma anche a Termoli, a causa dell’investimento di un uomo avvenuto stamane intorno alle ore 10 nella stazione di Milano Lambrate.

Secondo quanto riferito dalla polizia ferroviaria, a perdere la vita è stato un anziano, che purtroppo si è suicidato. Le sue generalità, compresa l’età, rimangono ignote poiché non gli è stato trovato addosso alcun tipo di documento.

Il treno è partito stamane alle 11.35 da Milano Centrale ed è arrivato a Termoli con un ritardo di circa 35 minuti. Secondo quanto comunicato dal Customer Care Frecce e Intercity, gli utenti avranno diritto a un bonus pari al 25% del prezzo del biglietto, che potranno ottenere una volta trascorse 24 ore dalla data del viaggio.