Venafro, controllo del territorio: un fermo per droga, decine di perquisizioni

sequestro drogaVenafro (IS) – Un servizio di controllo straordinario del territorio, come già sperimentato nelle settimane precedenti, è stato predisposto anche in questo fine settimana dai Carabinieri nelle vie del Centro di Venafro e zone limitrofe, al fine di contrastare ogni forma di criminalità e di illegalità. Ad agire pattuglie del Nucleo Operativo e Radiomobile e delle locali Stazioni, affiancate da personale del Nucleo Investigativo del Comando Provinciale di Isernia e unità cinofile dell’Arma.

Il bilancio delle operazioni è quello di una persona fermata per detenzione illegale di stupefacenti, si tratta di un 30enne di Sessa Aurunca, in provincia di Caserta, che nel corso di una perquisizione personale e veicolare, veniva trovato in possesso di un involucro contenente alcune dosi di “hashish”. Nei suoi confronti è scattata una denuncia alle competenti Autorità ed il sequestro della droga rinvenuta, mentre continuano le indagini per accertare se le dosi erano per uso personale o se destinate all’attività di spaccio nel centro di Venafro.

foto cinofiliNumerosi i posti di blocco istituiti nei punti nevralgici del comprensorio, nel corso dei quali sono stati eseguiti accertamenti su ottanta veicoli in transito, identificate centodieci persone tra conducenti e passeggeri, e nei casi sospetti si è proceduto ad effettuare perquisizioni per la ricerca di armi, droga e refurtiva.

Accertamenti amministrativi e in materia igienico-sanitaria hanno riguardato invece una decina di locali pubblici di intrattenimento, e presso uno di questi i militari hanno denunciato alla competente Autorità Giudiziaria, la titolare, una 28enne del posto, per aver somministrato bevande alcoliche a persone minorenni, mentre quindici sono state le violazioni riscontrate alle norme del Codice della Strada. Infine controlli sono stati disposti nei confronti di dodici pregiudicati, attualmente sottoposti a misure cautelari o di prevenzione, per spaccio di stupefacenti, furto, truffa, ricettazione ed altri reati contro la persona ed il patrimonio.