Venafro, sequestro di cocaina: denunciato un giovane

foto cocainaISERNIA – Nell’ambito di una serie di controlli condotti nelle ultime ore dai Carabinieri in provincia di Isernia, quattro persone sono state denunciate, sottoposte a sequestro dosi di cocaina ed un’autovettura. Nel dettaglio a Cantalupo nel Sannio, i militari della locale Stazione hanno denunciato un uomo della provincia di Campobasso, che messosi alla guida di un’auto, completamente ubriaco, è finito sui binari della linea ferroviaria che attraversa la provincia di Isernia. Nei suoi confronti è scattata una denuncia per guida in stato di ebrezza alcolica e per guida senza patente in quanto già precedentemente ritirata, nonché il sequestro del veicolo poiché privo di copertura assicurativa.

E sempre a Cantalupo nel Sannio, i militari della locale Stazione hanno denunciato un immigrato di origine nigeriana, il quale mediante minacce pretendeva dalla responsabile di una struttura di accoglienza temporanea ubicata nel comune di Roccamandolfi, che attestasse falsamente la sua presenza giornaliera all’interno del centro al fine di ottenere in modo illegittimo la corresponsione dei poket money. L’uomo dovrà rispondere del reato di tentata estorsione.

A Venafro, i militari della locale Stazione, hanno invece denunciato un pregiudicato della provincia di Caserta, per inosservanza alle prescrizioni della misura cautelare dei domiciliari, cui è sottoposto per il reato di ricettazione.

Infine, ancora a Venafro, i militari del Nucleo Operativo e Radiomobile della locale Compagnia, hanno sorpreso un giovane del posto, in possesso di un involucro contenente dosi di cocaina. La droga è stata sottoposta a sequestro, mentre il giovane dovrà rispondere di detenzione illegale di sostanze stupefacenti.