Venafro, sicurezza sul lavoro: denunciato imprenditore edile

controllo cantieriVENAFRO (IS) – A Venafro i militari della locale Stazione e quelli del Nucleo Ispettorato del Lavoro di Isernia, nell’ambito di un’attività finalizzata alla tutela della salute e della sicurezza sui luoghi di lavoro, contro lo sfruttamento del lavoro nero e il fenomeno del “caporalato”, hanno denunciato alla Procura della Repubblica di Isernia, un imprenditore edile, 60enne del luogo, in quanto resosi responsabile di inosservanza alle norme in materia di infortuni sul lavoro e più in generale per la sicurezza dei lavoratori dipendenti.

Nel 2016, sono state in totale denunciate all’Autorità Giudiziaria ben 95 persone, quasi tutte titolari di impresa edile ed attività commerciali, 104 i lavoratori a nero segnalati, 105 le attività imprenditoriali in genere dove sono state riscontrate irregolarità e di oltre mezzo milione di euro il totale complessivo delle sanzioni applicate dai Carabinieri in provincia di Isernia, nel corso di operazioni per la tutela dei lavoratori.