Venafro, truffa online: denunciato un ragazzo

29

carabinieri truffa online

VENAFRO – Controlli senza sosta da parte dei Carabinieri della Compagnia di Venafro su tutto il territorio di competenza, finalizzati a contrastare ogni tipo di reato. A Venafro, i Carabinieri della locale Stazione hanno eseguito alcuni controlli all’interno di un cantiere edile, al fine di verificare il rispetto della normativa antinfortunistica, accertando violazioni di carattere penale.

In particolare, nel corso dell’ispezione, i militari hanno segnalato all’Autorità Giudiziaria quattro operai dell’impresa, in quanto stavano eseguendo lavori edili senza indossare i prescritti dispositivi di protezione individuale.

Sempre gli stessi militari hanno denunciato, alla competente Autorità Giudiziaria, un ragazzo del posto per i reati di sostituzione di persona e truffa. L’uomo dopo aver messo in vendita online, vari prodotti, intascava la somma, senza mai consegnare il materiale agli acquirenti. Per le traslazioni veniva impiegato una “poste pay” rilasciata con documenti falsi, che permetteva di procurare in questo modo un ingiusto profitto.