Video degli studenti del Convitto Pagano “Scuola ci manchi”

66

convitto pagano campobassoCAMPOBASSO – “Scuola ci manchi”. In un video divenuto virale sui social gli studenti del Convitto nazionale ‘Mario Pagano’ di Campobasso raccontano pensieri, emozioni e speranze in questa fase di emergenza sanitaria legata al Coronavirus.

“Quando tutto questo ha avuto inizio – raccontano – non avremmo mai immaginato che la scuola potesse mancarci così tanto. Quando ci hanno detto che le attività sarebbero state sospese abbiamo pensato: restiamo a casa, niente compiti in classe, da domani si dorme. Basta interrogazioni, finite responsabilità e orari. Ma adesso è tutto diverso: non vediamo l’ora che tutto finisca. E la voglia di tornare sui banchi, ad abbracciare i compagni e sentire il suono della campanella è sempre più forte. Perché la scuola, quella vera, ci manca decisamente tanto”.

“È stato bello vedere i ragazzi impegnarsi in un video che raccontasse le loro emozioni – dice il rettore Rossella Gianfagna – Siamo continuamente vicini seppur distanti. Utilizziamo la tecnologia a supporto della didattica, ma è innegabile che la voglia di tornare a una scuola in presenza sia tanta. In attesa delle decisioni del Miur a settembre siamo al lavoro per garantire una riapertura che tenga conto del distanziamento sociale per la sicurezza di tutti”.