S.S.D. Città di Campobasso travolto in casa dal Chieti

Campobasso – Momento difficile per il Campobasso: partito con grandi ambizioni ora si trova con un bottino di punti al di sotto delle aspettative (7 punti in 5 giornate), panchina di Cappellacci in bilico dopo la scottante sconfitta casalinga contro il Chieti (0-4).

I neroverdi hanno espugnato con merito il “Nuovo Romagnoli” di Campobasso con uno scioccante 4-0 grazie alla tripletta di Dos Santos e ad un gol di Varone.

Ai lupi non sono bastati i due grandi ex del match, Fiore e Alessandro, per far fronte allo strapotere mostrato in campo dal Chieti.

Il Campobasso ha mostrato limiti nella manovra e nell’arrivare a rete, se non in qualche sporadico caso.

Fuoco di paglia all’8′ quando Fiore, il migliore dei suoi, involandosi, entrava in area, calciava molto bene, ma trovava l’opposizione di Diouf che bloccava in due tempi con la sfera che in un primo momento toccava anche il palo.

Al quarto d’ora Dos Santos portava in vantaggio il Chieti con un millimetrico pallonetto.

Al 38′ arrivava il raddoppio ancora con Dos Santos che, entrato bene in area, infilava Capuano per la seconda volta.

La prima frazione di gioco si chiudeva sullo 0-2.

Al 5′ della ripresa partita chiusa definitivamente: Dos Santos sigla la sua tripletta dopo l’azione solitaria di Suriano che gli serviva un pallone d’oro da spingere solo in rete.

I ragazzi di Mister Ronci un minuto dopo calavano il poker con Varone.

Il Chieti trovava addirittura anche il quinto gol sempre con Dos Santos, ma il coloured veniva beccato in posizione di offside e il direttore di gara annullava la marcatura.

L’attaccante neroverde usciva fra gli applausi dello sportivo pubblico al 23′.

Il Campobasso provava a trovare il gol della bandiera che non arrivava per un soffio alla mezzora quando Bucchi coglieva in pieno il palo.

Il match si chiudeva con un eloquente 4-0 per i neroverdi che non ammetteva repliche.

Brutto Campobasso, si spera possa invertire presto la rotta.

TABELLINO DELLA GARA:

CAMPOBASSO – CHIETI 0-4

Campobasso: Capuano, Carminucci, Raho, Censori (57′ Dimas), Fusaro, Di Pasquale, Boldrini, Valentini, Bucchi, Fiore (57′ Todino), Alessandro (83′ Cianci). A disp. Grillo, Santangeli, Lenoci, Aquino, Lucchese, Bontà. All. Roberto CAPPELLACCI.

Chieti: Diouf, Del Grosso, Bustamante, Scalbi, Sbardella, Vitale, Diop (53′ Zanetti), Varone, Dos Santos (70′ Esposito), Suriano (61′ Gomis), Riccucci. A disp. Fatone, De Queiroz, Gallo, Lima Cresto, Navarro, Menegussi. All. Donato RONCI.

Reti: 14′, 38′ e 50′ Dos Santos, 51′ Varone

Ammoniti: Censori, Diop

Arbitro: Luigi Carella della sezione di Bari (assistenti Francesco Paolo Santarsia e Santo Burgi, entrambi della sezione di Matera).