23° Rally del Molise: programma e novità

23 rally molise presentazione

Nella sede dell’ACI Campobasso è stato presentata la gara in programma nel weekend che ha conosciuto un forte input di adesioni

CAMPOBASSO – Oggi, alle ore 16:00, alla sede dell’ACI Campobasso è stato presentato il 23° Rally del Molise, in programma questo fine settimana. Organizzato da Aci Campobasso con il supporto tecnico della Prosevent, l’evento, portato avanti con grande passione per vederlo tornare in palcoscenici importanti, come quando, agli inizi del millennio, era addirittura “tricolore”. Il rally, oltre che ad una forte impronta sportiva è pensato in modo convinto come importante traino per l’immagine del territorio e per la ricaduta economica nel comparto turistico, proprio derivante dai partecipanti e dagli appassionati ed addetti ai lavori al seguito. Infatti, il Rally del Molise è inserito in un Protocollo triennale siglato tra Aci e Regione Molise, iniziativa che prevede anche lo Slalom Città di Campobasso, un intervento finanziato con le risorse FSC 2014-2020 del Patto per lo Sviluppo della Regione Molise.

La grande soddisfazione per i 45 iscritti, è stata immediatamente espressa da Giovanni Caturano, direttore dell’ACI Campobasso, che ha aperto i lavori della presentazione: “Siamo felici per la grande risposta a tutto tondo avuta con il nostro rally, che riteniamo un’importante veicolo economico e di immagine per il territorio. Sarà davvero un forte stimolo per il futuro della manifestazione, un modo per far conoscere il Molise agli sportivi ed al loro seguito. Ringraziamo le istituzioni, sempre molto vicine, i piloti che hanno aderito alla sfida ed anche le diverse aziende che ci hanno supportato, ben 16 locali e 6 da fuori regione. Un successo anche questo!”.

“Siamo ripartiti praticamente da zero – ha esordito il presidente dell’ACI Campobasso, Luigi Di Marzo – eravamo non molti anni fa nel “tricolore”, stiamo lavorando duro per vedere di tornarci. La strada sarà dura e lunga, ma la passione che abbiamo è tanta. Voglio ringraziare, a nome di tutto lo staff, tutte le istituzioni per la loro vicinanza, oltre che un grazie agli equipaggi per la loro fiducia ed agli sponsor che hanno creduto in questo nostro progetto. Voglio evidenziare il valore della prova spettacolo di Campobasso, dedicata quest’anno a Giuseppe Matteo, già lo scorso anno ebbe successo, quest’anno ne abbiamo cambiato il format, le sfide saranno più spettacolari!”.

In rappresentanza della Regione Molise, ha presenziato il sottosegretario alla presidenza della Giunta Regionale, Quintino Pallante: “Sono un appassionato di automobilismo e nel 2000 ebbi modo di partecipare al Rally del Molise con il Trofeo Seicento. Personalmente sono felice del contributo conferito dalla Regione Molise a questo evento, certamente un forte stimolo per il suo rilancio. In ragione di questo mi impegnerò sempre affinché il sostegno regionale sia mantenuto anche nei prossimi anni; spero che tutto questo sia davvero utile per riavere quello che il rally ha perso negli anni addietro, perché di eventi come questo la nostra regione ne ha bisogno, per il proprio sviluppo”.

“E’ un evento importante da oltre venti anni – ha detto il presidente regionale del CONI, Guido Cavaliere – e per questa edizione vi sono tanta qualità e numeri in crescita. Seguiamo con attenzione l’attività sportiva di ACI Campobasso perché lavorano con grande passione e professionalità e quindi hanno necessità del grande sostegno di tutti. Le manifestazioni come questa, che si impegnano per il territorio avranno sempre il CONI al loro fianco!”.

Per conto del Comune di Campobasso è intervenuto l’assessore alla mobilità urbana Francesco De Bernardo: “L’amministrazione Comunale è estremamente felice di poter interagire con ACI Campobasso, ed è motivo di gioia sapere che diamo in uso parte della nostra città in mano ad organizzatori capaci, corretti e professionalmente preparati i quali vanno a proporre eventi utili in tutto e per tutto al territorio. Grazie di aver scelto Campobasso come location per il Rally”.

TRADIZIONE E NOVITA’ PER UN PERCORSO DI ALTO PROFILO TECNICO

Rispetto all’anno scorso sono rimaste invariate la Prova Spettacolo del sabato sera, 29 settembre, in città a Campobasso (Km.1,990), prevista nella serata (ore 20,38), quest’anno proposta con la formula del duello tra due concorrenti (come accade adesso nelle prove di Campionato Italiano), e la celebre prova di “Busso” (Km. 6,200) da ripetere tre volte, mentre verranno sostituite le prove di Casalciprano e Civitanova del Sannio, entrambe per frane presenti sui percorsi.

Le altre prove saranno la “Bosco Macere” (Km. 10,150, per tre volte), nella Valle del Tammaro, e la “Castelpetroso” (Km. 7.450, per due volte), in provincia di Isernia, conferma dell’interesse ad abbracciare quanto più possibile il territorio molisano.

In totale, gli impegni competitivi saranno nove, per un totale di 65,940 chilometri sui 280,120 dell’intero tracciato.

La cerimonia di partenza avrà luogo alle 19,30 di sabato 29 settembre a Campobasso, in Corso Vittorio Emanuele II, poi i concorrenti andranno a sfidarsi sulla “piesse” spettacolo, prima di entrare nel riordinamento notturno. L’indomani, domenica 30 settembre, il primo concorrente ne uscirà alle 7,00 e da lì si assisterà al confronto vero e proprio su un percorso estremamente tecnico quanto esaltante, intervallato da tre riordinamenti ed altrettanti service area a Selvapiana. L’arrivo, sempre a Campobasso, in Corso Vittorio Emanuele II, sarà a partire dalle ore 18,30.

PROGRAMMA DI GARA

Venerdì 28 Settembre

09:00/15:00 Distribuzione road book

09:30/12:00 – 15:00/18:00 Ricognizioni del percorso (Massimo 3 passaggi)

Sabato 29 Settembre

08:30 1° Riunione del Collegio dei Commissari Sportivi

09:00/10:00 Verifiche amministrative e distribuzione plance porta numero – sessione riservata ai concorrenti iscritti allo Shakedown – c/o Lemmo Service C.da S. Maria della Strada, Matrice (CB)

09:30/10:30 Verifiche tecniche – sessione riservata ai concorrenti iscritti allo Shakedown – c/o Lemmo Service C.da S. Maria della Strada, Matrice (CB)

10:00/12:30 Verifiche amministrative e distribuzione plance porta numero – c/o Lemmo Service C.da S. Maria della Strada, Matrice (CB)

10:30/13:00 Verifiche tecniche – c/o Lemmo Service C.da S. Maria della Strada, Matrice (CB)

11:00/14:00 Shakedown all’interno del percorso della prova speciale “2-6-8 Busso”- Km 02,00

15:30 Pubblicazione elenco verificati ed ammessi alla partenza.

16:00/17:30 Ricognizioni P.S. 1 – Massimo 3 passaggi consecutivi, sarà consentito l’ingresso provenendo esclusivamente dal C.O. in Via Manzoni, a gruppi di massimo 8 vetture

18:15/19:00 Ingresso vetture in Parco Partenza, secondo l’orario consegnato alle verifiche sportive – Corso Vittorio Emanuele – Campobasso (CB)

19:30 Partenza prima vettura – Corso Vittorio Emanuele – Campobasso (CB)

20:42 Ingresso prima vettura in riordino notturno – Corso Vittorio Emanuele – Campobasso (CB)

Domenica 30 Settembre

07:00 Uscita prima vettura in riordino notturno – Corso Vittorio Emanuele – Campobasso (CB)

19:00 Arrivo prima vettura – Cerimonia di premiazione – Corso Vittorio Emanuele – Campobasso (CB)

L’ubicazione del Parco Assistenza è alla Cittadella dell’Economia – C.da Selvapiana – Campobasso. Tutte le informazioni inerenti la gara sono on line sia sul sito web www.prosevent.com, sia su quello specifico della manifestazione, www.rallydelmolise.com.