Agnone, Carabinieri all’Istituto Tecnico “Leonida Marinelli”

cc incontro studenti

La “Grande Guerra” spiegata agli studenti. La festa del 4 novembre quest’anno coincide con il centenario della fine della Prima Guerra Mondiale

AGNONE – “L’Istituzione militare… il filo di ferro che ha cucito insieme l’Italia”. Citando Luigi Settembrini si è concluso l’intervento del Capitano Christian Proietti, Comandante della Compagnia Carabinieri di Agnone, presso l’Aula Magna dell’Istituto Tecnico “Leonida Marinelli” di Agnone, sul tema “La Grande Guerra”. L’iniziativa, a pochi giorni dal 4 Novembre “Giorno dell’Unità Nazionale e giornata delle Forze Armate”, che quest’anno coincide con il centenario della fine della Prima Guerra Mondiale, è finalizzata a mantenere viva la coscienza delle nuove generazioni sulle radici e sull’identità nazionale.

Nel corso dell’incontro, l’Ufficiale ha ricordato come la data del 4 novembre 1918 rappresenti il traguardo di un travagliato processo: una rivoluzione delle coscienze che scosse fortemente le persone trasformandole in un Popolo e come le Forze Armate siano state parte attiva di tale processo, non solo sul campo di battaglia ma anche nel processo educativo e di amalgama sociale delle diverse realtà della penisola.

L’iniziativa, che ha visto la partecipazione di circa 120 studenti, ha suscitato molto interesse, rappresentando un momento di dialogo e di riflessione sulla grande eredità morale offerta dai tanti Caduti nel corso della Grande Guerra.