Aiga denuncia: “Avvocato aggredito in studio a Campobasso”

86

CAMPOBASSO – Aggredita nel suo studio legale durante un appuntamento con un assistito. E’ quello che è accaduto a una donna avvocato, Mariangela Di Biase, che ha riportato lesioni giudicate guaribili in 15 giorni dai medici dell’ospedale di Campobasso. A denunciare questa “ennesima aggressione” ai danni di un avvocato è l’Aiga, l’associazione dei giovani legali, del cui ufficio legislativo fa parte Di Biase.

Nell’esprimere “solidarietà e incondizionata vicinanza” alla collega, l’Aiga segnala la “gravità dell’episodio” che “ci colpisce particolarmente anche perché avvenuto nella Giornata Internazionale degli Avvocati in Pericolo, istituita ai fini di sensibilizzare l’opinione pubblica sulle minacce subite ormai troppo spesso dagli avvocati nello svolgimento della professione”.

L’Aiga ricorda di aver “stigmatizzato in più occasioni il clima di sfiducia che ormai troppo frequentemente si manifesta con episodi di violenza nei confronti degli avvocati solo per il ruolo centrale e di diretto approccio che hanno con i cittadini”.