Amministrative, alle urne 18 Comuni molisani: ecco quali

29

elezioni comunaliCAMPOBASSO – Sul fronte delle Amministrative per il Molise quello di oggi, domenica 12 giugno, è un mini test elettorale: solo 18 dei 136 Comuni della regione, insieme al referendum, andranno alle urne anche per eleggere i sindaci. Le elezioni locali riguardano nel dettaglio 15 Comuni della provincia di Campobasso: Busso, Campolieto, Castelbottaccio, Castellino del Biferno, Duronia, Guardialfiera, Jelsi, Limosano, Montefalcone nel Sannio, Montelongo, Montemitro, Petacciato, San Felice del Molise, Torella del Sannio e Toro.

Tre i Comuni al voto invece nella provincia di Isernia: Civitanova del Sannio, Sant’Elena Sannita e Chiauci. Singolare il caso di quest’ultimo comune, dove le elezioni erano in programma lo scorso anno ma non si erano tenute perché nessuno si era candidato. Si va alle urne, dunque, stavolta dopo un anno di commissariamento. Proprio Chiauci, con poco più di 200 abitanti, è insieme a Sant’Elena Sannita il Comune più piccolo interessato dalla tornata elettorale. Il più grande, invece, è Petacciato con poco meno di 4mila residenti.

A Jelsi i cittadini vanno alle urne dopo la scomparsa del sindaco Salvatore D’Amico, morto lo scorso 17 dicembre. Il paese è attualmente guidato dal vicesindaco, ma il voto di oggi non è un voto anticipato: si va alle urne, infatti, alla scadenza naturale della legislatura. Le elezioni si tengono in un’unica giornata: si vota solo oggi dalle 7 alle 23. Per quanto riguarda lo scrutinio, nella serata odierna, subito dopo la chiusura dei seggi, si darà precedenza alle schede dei referendum, quindi lo spoglio per le Amministrative inizierà domani alle 14.