Arrestato a Lucito un latitante del clan dei Casalesi

polizia stradaleCAMPOBASSO – Operazione congiunta della Squadra Mobile di Campobasso e Caserta che ha portato all’arresto di un 52enne affiliato al clan dei Casalesi, latitante dallo scorso luglio. L’uomo deve scontare sette anni di reclusione per associazione a delinquere di stampo mafioso, turbata libertà degli incanti e del commercio, aggravati dall’appartenenza ad associazione mafiosa.

Gli agenti lo hanno bloccato sulla statale 647 ‘Bifernina’ nei pressi di Lucito (Campobasso) a bordo di un’auto di proprietà di un suo famigliare.

L’uomo, fa sapere la Questura di Campobasso, aveva deciso di allontanarsi temporaneamente dalla provincia di Caserta per proseguire la sua latitanza. Dopo gli adempimenti di rito, è stato condotto nel carcere di Campobasso.