Associazione Tedeschi, giornata della legalità il 30 agosto a Castelguidone

62

CASTELGUIDONE – L’Associazione Sociale e Culturale “Giuseppe Tedeschi” Onlus aderisce alla giornata della legalità, dell’impegno e della responsabilità a 25 anni dalle stragi di Capaci e Via D’Amelio, promossa dalla Scuola di Formazione al’Impegno Sociale e Politico “Paolo Borsellino” e dalle Caritas dell’Abruzzo e del Molise, e parteciperà con una delegazione all’evento in programma, domani 30 agosto 2017 a Castelguidone, dove sarà presente Salvatore Borsellino, fratello del giudice Paolo.

In questi 25 anni si sono unite virtuosamente le migliori energie della società civile, del mondo del lavoro, dell’associazionismo studentesco e delle istituzioni più sensibili, che va rilanciato con determinazione, per fermare la pervasività dell’infiltrazione mafiosa in Molise, il diffondersi dell’omertà e di una rassegnazione che allontana i cittadini dalla partecipazione attiva.

L’obiettivo è quello di rafforzare l’impegno per la legalità, ricordando tutte le vittime innocenti barbaramente uccise dalla criminalità organizzata. Ancora oggi si muore per mano delle mafie, ancora oggi si subiscono aggressioni, attentati e minacce nei confronti di persone che si battono per risollevare la dignità di terre umiliate per anni e portate ad esempio negativo, e che iniziano ad essere evidenti anche nella nostra regione.