Bocce, Final Eight del Campionato Italiano 2022 a Campobasso

64

presentazione final eight bocce

Gravina: “Certi che grazie al lavoro degli organizzatori chi giungerà a Campobasso avrà modo di apprezzare la cultura e gli aspetti sociali del nostro splendido territorio e della nostra comunità”

CAMPOBASSO – Presso il Bocciodromo Comunale di Campobasso, in via Insorti d’Ungheria, si è svolta questa sera la presentazione e poi il relativo sorteggio della Final Eight del Campionato Italiano per Società di Bocce di 1^, 2^, 3^ Categoria che si terrà a Campobasso nei giorni di sabato 5 e domenica 6 novembre.

Presenti per inaugurare l’evento sportivo di carattere nazionale, il Presidente della Federazione Italiana Bocce, Marco Giunio De Sanctis, il Presidente del Coni Molise, Vincenzo D’Angelo, il Sindaco di Campobasso, Roberto Gravina, la Consigliera Nazionale del Coni, l’Onorevole Elisabetta Lancellotta, e la Presidente del Comitato Regionale Molise del Comitato Italiano Paralimpico, Donatella Perrella. A fare gli onori di casa è stato il Presidente della FIB Molise, Giuseppe Formato.

“Lo sport offre possibilità che rendono uniche le esperienze di chi lo pratica e crea, al contempo, opportunità di conoscere luoghi sempre diversi, culture e tradizioni originali, mai scontate. Lo sport, insomma, non è solo una vicenda agonistica, anzi, ha ancora, per fortuna, una matrice emozionale radicata in chi lo pratica. – ha dichiarato il sindaco di Campobasso, Roberto Gravina – In special modo poi, vi sono alcune discipline, come per l’appunto le bocce, che sono particolarmente dedite a rafforzarne i concetti e i valori di solidarietà, condivisione e rispetto.

Per questo, come comunità cittadina, siamo orgogliosi di ospitare a Campobasso tutti i numerosi partecipanti alle final eight del Campionato Italiano di Società di bocce di 1^, 2^, 3^ Categoria 2022, – ha sottolineato Gravina – una manifestazione che ambisce, giustamente, a rinsaldare un legame tra la tradizione bocciofila presente sul nostro territorio, coltivata con scrupolosità e attenzione dalla FIB Molise, e ciò che di meglio il movimento nazionale di questo sport è in grado di offrire.

Sono certo che a Campobasso,- ha detto in conclusione il sindaco – grazie al lavoro sinergico di tutti gli organizzatori, si concretizzeranno le condizioni ideali perché queste final eight diventino un momento di espressione sportiva ricco di dati e risultati tecnici, ma anche di occasioni, per chi verrà a trovarci, per apprezzare la cultura e gli aspetti sociali del nostro splendido territorio e della nostra comunità”.