Bocce Paralimpiche, alla gara nazionale di Campobasso due molisani in semifinale

12

CAMPOBASSO – È iniziato ieri pomeriggio il 4° Trofeo ‘Bocciamo l’indifferenza’, gara nazionale di bocce paralimpiche, al Bocciodromo Comunale di via Insorti d’Ungheria a Campobasso. Venti atleti al via della competizione, giunta alla quarta edizione.

Tanto entusiasmo e divertimento nel capoluogo molisano tra gli atleti delle società molisane (Avis Campobasso e ASAM Isernia), umbra (Trevana), campana (Oltre gli Ostacoli Benevento), veneta (Veneto Paralimpico e FAO Motta), lombarde (Corona Ferrea e Canonichese), toscana (Scandiccese), pugliese (Martanese), abruzzese (Pinetese).

Dalle ore 9,30 di oggi, 12 maggio, si terranno le semifinali e la finalissima. In semifinale, da un lato, derby dell’Avis Campobasso tra Mauro Piacente e Pasquale Evangelista; dall’altro, sfida tra Enio Biliato della trevigiana Fao Motta e Luigi Conti della bergamasca Canonichese.