Caffè Camardo primo sponsor molisano del Campobasso Calcio

34

sponsor caffé camardo

CAMPOBASSO – Il Campobasso trova un primo e importante partner locale al suo fianco. La fame di rivincita sportiva ha fatto leva sulla scelta dell’azienda Caffè Camardo S.p.A. di sposare la causa rossoblù, affiancandosi con entusiasmo al Club guidato da Matt Rizzetta. L’affiancamento con una delle aziende più rappresentative del Molise dà ancora più lustro e forza al progetto che punta a portare il calcio campobassano e molisano quanto più in alto possibile. Caffè Camardo sarà uno degli “Stadium sponsor” del nuovo corso, contribuendo fattivamente alla costruzione di un nuovo futuro, a partire dalla tana dei Lupi, lo stadio Nuovo Romagnoli, che presto tornerà ad ospitare la squadra e i tifosi. Le due società, inoltre, annunciano anche la collaborazione con la Juvenes (squadra in cui il dottore Camardo è Presidente Onorario).

“Questa insieme a tante altre iniziative congiunte saranno poste in essere in nome del lupo e della città di Campobasso – ha dichiarato Matt Rizzetta – Per noi è un onore ed un vanto avere come primo partner del Campobasso la famiglia Camardo, da sempre espressione di tradizione per l’intero territorio molisano ed immagine dei molisani nel mondo. Ringrazio il Dottor Camardo per la fiducia accordataci e per l’accoglienza ricevuta, insieme per Campobasso e per il Campobasso. Forza Lupi”.

Grande soddisfazione anche nelle parole del Dott. Giuseppe Camardo: “Con questo accordo la Camardo S.p.A. ha voluto dimostrare la propria fiducia e la propria riconoscenza al nuovo gruppo imprenditoriale a capo del Campobasso Calcio. Per noi è anche un accordo storico in quanto siamo la prima azienda molisana, oltre i partners americani, ad aver sposato il progetto rossoblù. Personalmente sono molto orgoglioso di questa partnership a largo raggio, ringrazio il management per averci coinvolto e auguro loro le migliori fortune sportive, con la certezza che anche per noi sia stata un’operazione di marketing importante che ci darà lustro in campo regionale, nazionale ed internazionale”.