Calcio, Torneo delle Regioni 2017: escono a testa alta gli allievi molisani

110

ALLIEVI TERZA GIORNATASi conclude con una vittoria per gli Allievi del C.R. Molise contro la Basilicata. Esce a testa alta la formazione di Caruso.

Allievi

Terza giornata per gli undici di Mister Caruso contro la Basilicata a caccia della vittoria. Provano ad entrare in area i lucani davanti ad un Molise che sta facendo la sua partita con ordine gestendo bene i reparti di gioco. Al 37’ vicino al goal dell’1-0 con il lucano Tralli che tenta la rete con una palla insidiosa ma la buona occasione finisce sul fondo.Ci prova Juwara sul calare ma Cavaliere ammorbidisce il tiro per svincolarlo in maniera semplice al primo uomo Spadone. Poche azioni interessanti in attacco. Il Molise gioca bene giocando fronteggiando una Basilicata che non può non vincere. Manca la lucidità però da parte dei lucani. Ci prova Moldovani su uno svincolo di Juwara ma il pallone non trova il sacco. Partita che riprende in parità per le due selezioni.

Si fa senrire Juwara nei primi minuti con un tiro lungo forte in potenza che finisce sul fondo. Arriva la svolta degli undici di Caruso, al 7’, con Di Falco in punizione. A battere c’e Silvestro che con un bellissimo colpo di testa fa la differenza bucando il primo centro per gli undici di Caruso che vogliono uscire dal Torneo con una vittoria. Il Molise non abbassa la guardia. Gli undici di Caruso hanno voglia di innalzarsi moralmente uscendo al testa alta dal TdR che nelle prime due gare non gli ha detto bene. Si divorano il 2 a 0 i bianchi di Caruso. Ruba il pallone Baldassare a servire Di Falco con un passaggio verticale ma il pallone finisce fuori a un soffio dalla rete. Ottima la perfomance di Ciocca delle Acli che a destra crea non poche difficoltà al reparto difensivo della Basilicata, inserendosi in maniera scaltra, nel servire palloni interessanti a ai bravissimi Di Falco e al neo entrato Vitale. Anticipa bene la difesa di Caruso con Spina che blocca sul nascere le minime offensive del giocatore lucano del Virtus Avigliano Juwara.

Si fa rivedere Ciocca al 22’ in avanti a servire Di Falco ma la palla finisce sulle barriere della traversa. Risponde la Basilicata. Calcia con il sinistro De Lorenzo ma Spadone c’e e con tecnica e tranquillità chiude l’azione. Risponde il Molise con una punizione in area. A battere è di Falco ma la botta finisce fuori. Il goal del 2 a 0 arriva con Vitale al 38’. La stridente Basilicata vuole recuperare. Calcio di rigore a suo favore. A battere Juwala, al 40’ che accorcia le distanze con il suo terzo goal al TdR 2017. Ma la penalty non é sufficiente per la formazione di Filadelfia che viene sconfitta dal Molise. Tre punti nel girone C per la selezione di Mister Caruso che purtroppo non sufficienti per l’accesso ai Quarti di Finale.

“Abbiamo regalato un bellissimo spettacolo al comunale di Mori. Secondi comunque insieme alla Basilicata e alla Puglia. I miei Allievi si sono fatti valere sul finale della competizione. Sono orgoglioso comunque dei risultati e del bilancio ottenuto dalla nostra piccola ma grande realtà che sta raggiungendo obiettivi importanti” queste le parole di Mister Caruso alla fine del match.

TABELLINO:

BASILICATA–MOLISE 1-2

BASILICATA: Pinto, Infantino, Santulli (7’ s.t. Caivano), Albano, Tralli (1’s.t. Gorghini), Sciretta (20’ s.t. Sileo), De Lorenzo, Moldovan (1’s.t. Adorisio), Capuano, Juwara, Santoro. A disposizione: Spadafora, Caprioli, Perrucci, Soldo . All. Filadelfia.

MOLISE: Spadone, Leva, Cavaliere, Agostinelli (1’ s.t. Cioccia A.), Silvestri, Baldassarre, Carafa (31’ s.t. D’Ascenzo), Morgese (29’ s.t. Della Ventura), Spina, Farina (20’ s.t. Vitale), Di Falco. A disposizione: Cercio, Cioccia R., Leone, Viselli, Evangelista. All. Caruso.

ARBITRO: Sig. Meco sez. di Trento

RETI: 7’ s.t. Silvestro (M), 38’ s.t. Vitale (M), 40’ s.t. Juwara rig. (B).

NOTE: Ammoniti: Agostinelli (M), Cavaliere (M), Carafa (M), Della Ventura (M), Vitale (M), Juwara (B).