Campagna vaccinale operatori turismo, l’appello di Confindustria Molise

27

Confindustria Molise logo

CAMPOBASSO – Vaccinare gli operatori del turismo in fretta e bene per poter “essere percepiti come una meta sicura”, sottolinea Marina Lalli, Presidente di Federturismo, spiegando che “dobbiamo dare anche agli italiani quella sicurezza di poter programmare la loro vacanza sapendo che si troveranno in strutture ben controllate dal punto di vista sanitario”.

Riprendendo questa dichiarazione è intervenuto Rino Morelli, Presidente della sezione Turismo di Confindustria Molise per chiedere che venga data priorità nella campagna di vaccinazione agli operatori del turismo.

“Dobbiamo ripartire presto e in sicurezza perché i ristori non riescono a colmare le perdite di fatturato che abbiamo avuto. Siamo fermi da troppo tempo e per di più continuiamo a sostenere i costi elevati delle nostre strutture vuote e chiuse. Abbiamo la necessità di riaprire in sicurezza in vista dell’estate. Pasqua purtroppo salterà, almeno in Molise, così come i ponti e i festive di fine aprile-maggio. Quindi è vitale per noi poter contare sul turismo estivo e, affinché ciò sia possibile, chiediamo alla protezione civile e ai vertici della regione Molise di vaccinare subito gli operatori del settore turistico e degli eventi in generale. Inoltre, vogliamo riprendere i matrimoni, le cerimonie e tutto ciò che ruota attorno alle nostre strutture e anche per questo, lo ribadisco, chiediamo di vaccinare il nostro personale”.