Campobasso: Bandiera d’Istituto per la Scuola Allievi Carabinieri

163

comune campobassoCAMPOBASSO – Nella giornata di mercoledì 19 luglio 2017 si è tenuta presso la scuola Allievi Carabinieri di Campobasso la consegna della Bandiera d’Istituto attraverso la cerimonia ufficiale.

Questa conferisce ancora più prestigio alla caserma, Medaglia d’oro al Valore militare, Eugenio Frate, sede della Scuola Allievi.

Si tratta di un grande riconoscimento perché è una bandiera che ha lo stesso valore di quelle di guerra affidate ai Reggimenti e ai Battaglioni Carabinieri e va a conferire ancora più prestigio alla già importante istituzione che la Scuola Allievi rappresenta per la nostra città e per l’intero Molise.

Di seguito le dichiarazioni del sindaco di Campobasso, Antonio Battista:

“Una consegna che ci riempie di orgoglio e che premia il lavoro di quanti ogni giorno si impegnano affinché questa Scuola Allievi, che per il prossimo corso si prepara ad accogliere circa 450 ragazzi, resti un presidio di altissima formazione per quanti si apprestano ad indossare una divisa che assume sempre più importanza e valore soprattutto grazie alla vicinanza alla popolazione e al territorio.

Vicinanza che garantire un alto livello di ordine pubblico e di sicurezza. La consegna della bandiera – donata dall’Opera Nazionale per l’assistenza agli orfani militari dell’Arma dei Carabinieri – è stata resa ancora più toccante grazie alla presenza del figlio e della vedova di Elio Di Mella, Medaglia d’oro al Merito Civile, che venne ucciso 28 anni fa da un commando armato mentre trasferiva un malavitoso dal carcere di Campobasso.

Colgo infine l’occasione per salutare il Comandante Generale dell’Arma Gen. C.A. Tullio Del Sette, il Comandante delle Scuole dell’Arma dei Carabinieri Gen. C.A. Carmine Adinolfi e il Generale di Brigata Alfonso Manzo e per complimentarmi con il Tenente Colonnello Antonio Renzetti per la passione e l’impegno con cui guida la Scuola Allievi di Campobasso che continua a raggiungere ambizioni obiettivi e a tagliare importanti traguardi”.