Campobasso, detenuti a lezione di cucina in carcere

CAMPOBASSO – Migliorare le competenze lavorative e professionali. La Giunta regionale ha approvato il progetto proposto dal ‘Centro servizi formazione e occupazione’ e dalla direzione della Casa circondariale di Campobasso per la formazione di 16 detenuti che, alla fine di un percorso di 600 ore, acquisiranno la qualifica di ‘aiuto cuoco’.

L’iniziativa rientra nell’ambito dei percorsi di reinserimento sociale e nel mondo del lavoro previsti dal Piano sociale regionale ed è stata finanziata dalla Regione con 100mila euro. Una quota di cofinanziamento, 18mila euro, sarà a carico della struttura carceraria.