Campobasso, divieto di utilizzo di acqua potabile della rete idrica comunale per usi impropri

28

comune Campobasso logoCAMPOBASSO – Il sindaco Roberti ha firmato un’ordinanza sul divieto di utilizzo di acqua potabile della rete idrica comunale per usi impropri. Si legge nel documento ad effetto immediato, e fino alla data del 15 settembre 2021, il divieto assoluto a tutti gli utenti del Comune di Campobasso collegati alla rete idrica comunale, di utilizzare l’acqua potabile per l’irrigazione di giardini, prati, per il riempimento di piscine o invasi, per il lavaggio di autovetture e altri usi similari;

Per le sole attività orticole, l’irrigazione resta consentita mediante utilizzo di acqua proveniente da pozzi o sistemi di accumulo di acqua piovana o, nei casi di orti sprovvisti di tali sistemi ed al solo fine di mantenerne la vitalità e la produttività minima, mediante utilizzo di sistemi “a goccia” capaci di minimizzare il consumo di acqua e, comunque, esclusivamente dalle ore 19.00 alle ore 21.00.

Resta esclusa dalle limitazioni l’attività di irrigazione delle alberature pubbliche di recente impianto nonché del seminativo a prato dell’impianto sportivo “ex Romagnoli”.