Campobasso, firmate le ordinanze per l’avvio del nuovo anno scolastico

78

banchiCAMPOBASSO – Sono tre le ordinanze firmate questo pomeriggio dal sindaco Antonio Battista. La prima riguarda la chiusura dell’edificio di via D’Amato ‘Nina Guerrizio’ sede della scuola elementare e dell’infanzia. Decisione, come già annunciato, che il primo cittadino ha adottato a seguito dell’esito dello studio, commissionato da Palazzo San Giorgio al professor Ing. Marco Mezzi, che consentiva l’utilizzo dell’edificio solo previa ed immediata programmazione e realizzazione di ulteriori interventi migliorativi.

La seconda ordinanza sindacale riguarda il trasferimento, dal 12 settembre 2016 fino a nuova ordinanza, dell’attività didattica della scuola di via D’Amato: le elementari sono state trasferite nel plesso della Colozza e nella nuova scuola di via Sant’Antonio dei Lazzari con turni pomeridiani, così come emerso dagli incontri tenuti con i genitori dei ragazzi della “Nina Guerrizio”.

Le attività didattiche delle sezioni dell’infanzia, sempre di via D’Amato, si svolgeranno nel plesso attivo dell’infanzia di via Crispi. La terza ordinanza conferma invece la permanenza delle classi delle elementari e della materna appartenenti al III circolo didattico presso l’ex casa dello studente in via De Gasperi.