Campobasso, nuovi allestimenti per le fioriere su Corso Vittorio Emanuele

32

fioriere campobasso

Nella villa sottostante Palazzo San Giorgio e in Piazza Pepe svolta operazione di decoro urbano dall’amministrazione comunale

CAMPOBASSO – L’Amministrazione comunale di Campobasso ha provveduto a far allestire con nuovi fiori le fioriere posizionate su Corso Vittorio Emanuele, nella villa sottostante Palazzo San Giorgio e in Piazza Pepe. Un’operazione di decoro urbano che rientra tra le azioni indispensabili per la promozione dei valori ambientali e della cultura del verde come elemento di decoro.

“Come Amministrazione Comunale, abbiamo attivato, nel corso del tempo, diverse iniziative finalizzate alla promozione dell’immagine della città attraverso la cura dei propri spazi e di quelli comuni, tutto ciò anche in collaborazione con i cittadini, i commercianti e le associazioni, tra le quali vale la pena ricordare il progetto “Adotta un’aiuola” ed il Concorso “Campobasso in fiore 2020”. – ha dichiarato commentato l’iniziativa l’assessore alle Attività Produttive, Paola Felice – La cultura del verde come elemento di decoro urbano è sempre stato un obiettivo prioritario per l’Amministrazione comunale che ne riconosce l’importanza in quanto contribuisce al miglioramento estetico e paesaggistico della città, ma anche a rendere la stessa più “ospitale” per i cittadini ed i visitatori”.

“Il nuovo allestimento delle fioriere posizionate su Corso Vittorio Emanuele, nella villa sottostante Palazzo San Giorgio e in Piazza Pepe, – ha aggiunto Felice – per quanto rappresenti un intervento ordinario in linea con i programmi, gli obiettivi e le strategie dell’Amministrazione Comunale, ha come intento principale quello di produrre una serie di azioni di salvaguardia del decoro urbano che contribuiscano alla ripresa economica, ad accrescere l’attrattiva turistica creando nuova socialità, partecipazione, coinvolgimento e rendendo più belli gli spazi pubblici e privati. Tutto ciò è possibile anche grazie all’impegno che in varie zone della città, così come avviene a Piazza Pepe e via Cannavina, commercianti e residenti già mettono in prima persona prendendosi cura di fioriere e aiuole”.