Campobasso, viabilità: sosta regolata lungo Corso Vittorio Emanuele

comune Campobasso logoCAMPOBASSO – Per evitare possibili disagi alla circolazione viaria nel cuore di Campobasso, a partire da lunedì 29 febbraio ci sarà un piccolo cambiamento della viabilità. Un’esigenza che arriva a seguito dell’ordinanza sindacale, la n. 06 del 19 febbraio 2016, con la quale è stato disposto il trasferimento delle attività didattiche dalla scuola primaria di via Crispi “N. Scarano” alla scuola primaria di “E. D’Ovidio” grazie al dirigente scolastico Prof. Pasquale Grassi che ha messo a disposizione l’intera ala destra dell’edificio di via Roma in cui saranno accolte le 16 classi.

Da lunedì 29 dunque, per evitare di paralizzare il traffico veicolare nel cuore della città e soprattutto il via Roma, il sindaco Battista e l’assessore alla Polizia Municipale Salvatore Colagiovanni danno la possibilità, per i familiari che accompagneranno i loro piccoli a scuola, di poter parcheggiare lungo Corso Vittorio Emanuele dalle 8,15 alle 8,45 per l’orario di entrata e dalle 13,15 alle 13,45 in funzione dell’orario di uscita. La sosta non si potrà prolungare per più di dieci minuti, vale a dire il tempo necessario per accompagnare i bimbi fino all’ingresso dell’istituto.

L’assessore Salvatore Colagiovanni fa sapere che per i primi tre giorni i vigili urbani che regoleranno la sosta saranno tolleranti, dal 4 marzo in poi chi andrà oltre il tempo massimo consentito per la sosta lungo il Corso sarà multato. Il sindaco Battista e l’assessore Colagiovanni invitano ad un senso di responsabilità e di civiltà per evitare che il trasferimento in via Roma degli alunni della Scarano non crei particolari disagi alla circolazione nel cuore della città.