CasaPound scrive al Comune: “Illuminare il monumento ai Caduti per commemorare il Centenario della Vittoria nella Grande Guerra”

TERMOLI – Illuminare il monumento ai Caduti in guerra di Piazza Vittorio Veneto, ponendovi alla base dei faretti che proiettino luci tricolori. È questa la richiesta avanzata da Casapound Italia al Comune di Termoli tramite posta elettronica certificata.

“Nel Centenario della Vittoria nella Grande Guerra, che completó l’unità d’Italia – afferma una nota del movimento – riteniamo sarebbe un omaggio giusto e doveroso nei confronti dei tanti termolesi che sacrificarono le loro vite per la patria se il monumento ad essi dedicato, posto nella piazza intitolata alla battaglia finale di quel conflitto, ricevesse un’illuminazione propria con fari che proiettano luci tricolore, in maniera analoga a quanto fatto per il municipio”.

“Si tratterebbe di un lavoro dalla spesa minima – prosegue la nota – e realizzabile in brevissimo tempo, così da poter essere pronto per il 4 novembre. Un gesto simbolico, che però dimostrerebbe come le istituzioni tengano conto del sentimento di rispetto e gratitudine che ancor oggi gli italiani nutrono per chi un secolo fa sacrificó la propria vita sull’Isonzo, sul Piave, sulle Alpi ed in mare perché l’Italia potesse infine essere libera da dominazioni straniere”.