Certificato di adozione per la tartaruga Trilly [FOTO]

25

caretta trilly

Gli studenti di Guglionesi e Ambiente Basso Molise hanno ricevuto oggi il certificato di adozione della Caretta caretta adottata lo scorso 16 aprile

TERMOLI – È pervenuta in data odierna il certificato di adozione della Caretta caretta adottata il 16 aprile 2020. Trilly questo il nome della tartaruga la cui storia inizia proprio dal Molise e precisamente dalla spiaggia di Termoli. Una tartaruga di 12 cm. pesa meno di 100 grammi ed è nata nei mesi estivi del 2019.

É stata trovata in fin di vita sulla spiaggia di Termoli il 7 gennaio 2020 denutrita e con tipiche manifestazioni di ipotermia. Attualmente, dopo aver ricevuto le cure dei volontari del CSC, gode di buona salute ed è cresciuta se non ci saranno ulteriori necessità di intervento, sarà liberata in estate.

Riferisce Ambiente Basso Molise: “Solo in Italia sono più di 10mila le tartarughe marina che ogni anno muoiono a causa di catture dopo essere rimaste impigliate nelle reti da pesca o catturate dagli ami utilizzati per la pesca al pescespada. A queste si aggiungono quelle che sono vittime del traffico nautico e dell’inquinamento e dalla plastica che molto spesso viene ingerita da questi animali provocandone il soffocamento.

Grazie al lavoro costante di biologi, veterinari, volontari, del Centro Studi Cetacei di Pescara ogni anno recupera e cura decine e decine di tartarughe marine che dopo essere ospitate nel proprio Centro di Recupero vengono restituite alla libertà. Grande soddisfazione da parte degli studenti dell’Omnicomprensivo di Guglionesi e di ABM tutta, che invoglia chiunque voglia farlo di adottare una tartaruga”.