Commemorazione del finanziere Antonio Zara a San Felice del Molise

43

commemorazione finanziere zara

CAMPOBASSO – Nella mattinata odierna, in San Felice del Molise (CB), ha avuto luogo la commemorazione dell’estremo sacrificio del Finanziere Antonio Zara, Medaglia d’Oro al Valor Militare, cui è intitolata la Caserma sede del Comando Regionale Molise.

Nel corso della cerimonia, che si è svolta alla presenza dei familiari dell’Eroe molisano e del Sindaco, Dott. Corrado Zara, ed ha visto la partecipazione del Comandante Regionale Molise, Gen. B. Luca Cervi, del Comandante Provinciale di Campobasso, Col. Antonello Cefalo, e di una rappresentanza di militari del Corpo, dapprima è stata deposta una corona d’alloro presso il monumento dei Caduti ove è eretta una statua che raffigura il coraggioso Finanziere e, successivamente, un omaggio floreale è stato deposto sulla tomba dove riposa Antonio Zara.

Era il 17 dicembre 1973, quando il giovane Finanziere, in servizio presso l’aeroporto di Fiumicino, veniva proditoriamente trucidato nel tentativo di opporsi ad un commando terroristico che si accingeva a dirottare un aereo di linea.

L’estremo sacrificio della Medaglia d’Oro molisana costituisce, insieme a quello degli altri Finanzieri che si sono immolati nell’adempimento del servizio, fulgida testimonianza dell’altissimo senso del dovere che da sempre accomuna tutte le Fiamme Gialle d’Italia e perenne esempio per le future generazioni di Militari, uniti nei valori racchiusi nel motto della Guardia di Finanza “Nec Recisa Recedit”.