Comuni: Battista, “Stop ai tagli per fermare il pericoloso declino”

50

Antonio BattistaCAMPOBASSO – Toni pacati ma fermi. Antonio Battista, sindaco di Campobasso e presidente della Provincia, ha messo a nudo le difficoltà di Comuni e amministrazioni provinciali dovute ai tagli e alla crisi. “Sono panni strettissimi quelli che indossano i sindaci – ha evidenziato – in questi anni abbiamo stretto la cinta restando sempre vicini alla nostra gente senza mai voltare le spalle ai governi nazionali che, invece, hanno disposto con tagli che non ci permettono più di ben governare”.

“Allo scontro – ha aggiunto – preferiamo il confronto, quello vero, anche quando siamo con le spalle al muro per via dei trasferimenti ridotti all’osso e inversamente proporzionali ai servizi ai quali dobbiamo far fronte”. Poi un appello al Presidente della Camera, Laura Boldrini: “Governo e Parlamento, senza escludere la politica che opera nel territorio, devono fermare questo pericoloso declino. Siamo lontani dai posti di comando, ma possiamo contare sul nostro coraggio e sulla nostra forza di reagire. Non perderemo la speranza di guardare al futuro con ottimismo”.