Conclusa l’assemblea Anci, Lallitto: “L’Italia ha bisogno di persone che credono in lei”

9

CASACALENDA – Si sono conclusi ieri i lavori della XXXIX Assemblea Nazionale dell’Anci, quest’anno ospitata da Bergamo. “Queste occasioni – scrive la sindaca di Casacalenda, Sabrina Lallitto, ci permettono di “incontrare” lo Stato ma principalmente danno forza alla scelta che abbiamo fatto. Siamo sindaci, siamo quelli che proteggono il territorio, che ascoltano la gente, che tentano di risolvere problemi con risorse sempre più esigue, che devono rassicurare i cittadini, proteggerli e sostenerli, sempre, soprattutto nelle scelte difficili”.

E aggiunge: “Siamo quelli che devono programmare il futuro, prossimo e meno vicino, lavorando tanto, sostenendo gli uffici e senza, troppo spesso, poter nemmeno tagliare il nastro alle opere tanto desiderate. Siamo quelli giudicati, costantemente, perché responsabili di tutto. Anche del meteo. Ma siamo Sindaci, lo sappiamo”.

Poi Lallitto conclude: “Rinnovo l’impegno, l’onore e l’onere che mi sono assunta, sostenuta dai cittadini, sempre più convinta della scelta che ho fatto. L’Italia ha bisogno di persone che credono in lei, ha bisogno di sindaci, amministratori e lavoratori che la facciano crescere con rispetto e che sappiamo programmare con coscienza il futuro delle prossime generazioni”.