Il Coni aprirà un hub per i vaccini in Molise, individuate più sedi

58

coni molise

REGIONE – Il Coni Molise e il neo eletto presidente Vincenzo D’Angelo saranno in prima linea nella nuova fase operativa dell’emergenza Covid. Il presidente Giovanni Malagò ha reso noto che il Coni dovrà contribuire attivamente alla campagna vaccini individuando una o più sedi per ogni regione. L’attività di somministrazione vaccini avverrà in accordo con i medici della Federazione Medico Sportiva, sarà organizzata e coordinata dal commissario straordinario per l’emergenza Coronavirus, Francesco Paolo Figliuolo e vedrà la collaborazione delle varie asl regionali.

“Sono pronto a recepire le indicazioni del presidente Malagò – ha dichiarato il presidente del Coni Molise Vincenzo D’Angelo – mi sembra importante che anche il Coni faccia la sua parte mettendo a disposizione spazi e risorse umane. A breve incontrerò il presidente della Regione Donato Toma per definire le modalità di realizzazione del centro vaccini Coni e quando saremo pronti a partire daremo opportuna comunicazione. Siamo già certi che la campagna di comunicazione e sensibilizzazione coinvolgerà gli atleti molisani in rappresentanza delle diverse discipline sportive”.