Consiglio regionale Molise, via libera alla Legge di stabilità 2018

68

Molise Palazzo RegioneCAMPOBASSO – Con l’approvazione, a maggioranza, della Legge di stabilità regionale 2018 e del Bilancio di previsione per il triennio 2018-2020, il Consiglio regionale del Molise ha terminato l’esame della Manovra finanziaria 2018, iniziato nella seduta di martedì 16 e proseguito sabato 20.
Rifinanziate alcune norme relative a diversi settori di intervento.

Tra queste, istituito un “Fondo regionale per il sostegno di interventi comunali” negli interventi di riqualificazione di immobili e infrastrutture di proprietà: 200 mila euro annui nel triennio. Contributo di 50 mila euro al Comune di Cercemaggiore per le operazioni di messa in sicurezza dell’ex sito petrolifero di contrada Capoiaccio.

Per la frana di Civitacampomarano la Regione interverrà con un contributo straordinario ai destinatari di ordinanza di sgombero privi dei requisiti per l’accesso all’autonoma sistemazione. Agevolazioni fiscali, in base alla L.R. 5/2016, a nuove imprese costituite nel 2018, per i primi due periodi d’imposta.