Coronavirus, fase 2: sono circa 500 i molisani rientrati dal 4 maggio

128

Isernia città vicoloCAMPOBASSO – Sono circa 500 i molisani rientrati in regione dal 4 maggio. La conferma arriva dal direttore generale dell’Azienda sanitaria regionale, Oreste Florenzano, interpellato dall’ANSA. Nelle prossime ore saranno sottoposti a test sierologici.

I prossimi giorni, dunque, saranno fondamentali per capire l’andamento dei contagi da Covid-19 e valutare possibili aperture anticipate di esercizi pubblici e altre attività.

Intanto lo scorso 30 aprile, alla vigilia dell’avvio della Fase 2, il presidente della Regione, Donato Toma, ha emesso una ordinanza in vigore fino al 10 maggio che ha stabilito, tra l’altro, un periodo di quarantena obbligatoria di 14 giorni e il divieto di spostamenti e viaggi per chi è rientrato in Molise.