Covid-19: Cercemaggiore, nonnina guarita a 101 anni

41

tamponiCERCEMAGGIORE – A 101 anni guarisce dal Coronavirus. La nonnina ospite della Casa di riposo di Cercemaggiore ha dunque vinto la battaglia contro il Covid-19. La bella notizia arriva in Molise dopo alcuni giorni di apprensione dovuti al cluster che ha interessato 79 appartenenti alla comunità Rom di Campobasso. Ieri, infatti, tra loro si sono registrati altri 6 casi positivi che portano a 226 il totale delle persone attualmente positive in regione.

Quelle ricoverate in malattie intensive all’ospedale ‘Cardarelli’ di Campobasso sono 13, una in terapia intensiva. Da inizio emergenza il totale dei guariti è 121; 9.608 i tamponi eseguiti.

Intanto l’Azienda sanitaria regionale (Asrem) ha avviato i test sierologici alle persone rientrate in Molise dal 4 maggio. Su 498 persone che si sono segnalate, 229 sono state già sottoposte a test. Tra queste, 223 sono risultate negative, per 1 è stata accertata l’infezione in atto e altre 5 con infezione passata. Adesso saranno sottoposte a tampone molecolare.