Covid, un cittadino ringrazia il reparto di malattie infettive del Cardarelli: “Professionalità, umanità e amore”

32

ospedale Cardarelli di CampobassoCAMPOBASSO – Lino Cieri, cittadino di Palata, ha scritto alla nostra redazione per ringraziare l’ospedale di Campobasso dopo essere stato curato per il coronavirus. “Ho vissuto la tragedia del Covid nella forma più aggressiva e sono uscito fuori dalla fase critica – ci dice l’uomo – Devo ringraziare tutto il reparto di malattie infettive-Covid del primo piano del Cardarelli di Campobasso per la loro dedizione verso il prossimo e l’impegno totale nella cura della persona, da tutti i punti di vista”.

E aggiunge: “Dai medici, infermieri, oss e tutti gli operatori ho avuto, come tutti, assoluta professionalità, umanità e amore. Da questa esperienza, dura, rinasce la speranza dopo aver visto angeli operare in azione e mai, mai un cedimento anche nei momenti più duri. Ce la faremo grazie a queste persone meravigliose. Un grazie di cuore”.