Crescita settore alimentare, Squeri commenta i dati Istat

22

alessandro squeri steriltom«Sono davvero molto incoraggianti i dati pubblicati dall’Istat che fotografano come il settore alimentare, nel confronto fra l’aprile 2020 e il 2021, sia in crescita di un +1% rispetto allo scorso anno sia in termini di valore che di volume con un incremento rispettivamente del +0,6% e del +1,2%». È quanto dichiara in una nota Alessandro Squeri, Presidente di Federalimentare Giovani e DG di Steriltom, azienda leader nel mercato della polpa di pomodoro a livello europeo.

«Questa crescita – prosegue Squeri – certifica come il comparto alimentare in tutte le sue declinazioni abbia retto alla crisi mantenendo nel tempo un trend di crescita costante fra domanda e offerta. Con la ripresa delle attività, il mercato ha compiuto un balzo in avanti, segno tangibile della bontà e della qualità della filiera agroalimentare italiana e del comparto produttivo ad esso collegato. Ora – conclude Squeri – è necessario intercettare tempestivamente le risorse previste dal PNRR affinché la crescita del settore sia costante e duratura nel tempo così da contribuire alla ripartenza dell’economia italiana».