CSV Molise, sabato 22 giugno a San Massimo il secondo memorial Nives per l’Avis

7

SAN MASSIMO – Donare il proprio tempo, il proprio sangue e in generale un po’ di sé stessi per gli altri e per ricordare quanto un sacrificio possa e debba tramutarsi in speranza e nuova vita. È questo il senso di ‘Nives per l’Avis’, giornata dedicata alla solidarietà e al ricordo della bimba nata a Lodi nel 2017 e scomparsa prematuramente quando aveva solamente un anno e mezzo di vita, a causa di una malattia rara, in programma sabato 22 giugno a partire dalle ore 8 a San Massimo.
La sezione comunale dell’Avis, con la collaborazione dell’associazione regionale e col patrocinio dell’amministrazione comunale, ha organizzato un evento, giunto alla seconda edizione, per dare modo a bambini, giovani e adulti di trascorrere delle ore in compagnia tra relax e riflessione.
Dalle 8 alle 10,30 in piazza Marconi sosterà l’autoemoteca dell’Avis regionale e, alla presenza del personale sanitario, dei volontari e del presidente del CSV Molise Gian Franco Massaro, si procederà alle donazioni di sangue.
Dalle 10 prenderà il via la ‘Passeggiata per Nives’: i partecipanti si immergeranno nella natura, scoprendo gli angoli più belli del territorio di San Massimo grazie all’associazione sportiva del posto. Parallelamente i volontari di Nature Camp intratterranno i più piccoli con attività ludiche.
Alle ore 12 il momento istituzionale con i saluti di Maria Chiovitti, presidente dell’Avis comunale San Massimo e zia della piccola Nives, e gli interventi del primo cittadino Alfonso Leggieri e del presidente Massaro.
Spazio quindi alla convivialità e alla degustazione di piatti tipici locali.
La giornata si concluderà con la Santa messa che sarà celebrata nella chiesa del paese in memoria della piccola Nives.
Il direttivo dell’Avis comunale San Massimo ringrazia quanti vorranno prendere parte all’evento che vedrà la presenza anche dei genitori e dei fratelli della dolce bambina cui è dedicata la manifestazione.