Festa in pieno lockdown in diretta Facebook: 6 sanzionati, una segnalazione all’autorità giudiziaria

53

ISERNIA – Ad aprile, in pieno lockdown, avevano deciso di dare un party, sprezzanti di tutte le misure di contenimento dell’epidemia in atto: un party in piena regola, in un appartamento cittadino, con tanto di musica ad alto volume, balli e canti. Non contenti, avevano anche trasmesso in diretta Facebook l’evento, tanto che il video era presto diventato virale sulla rete.

La cosa non è sfuggita alla Squadra Mobile di Isernia che, con la collaborazione tecnica del Compartimento della Polizia Postale di Campobasso, ha identificato i partecipanti. Uno degli invitati ha provato a giustificarsi dicendo che era lì perché aveva portato dei dolci. Per 6 di questi, alcuni con precedenti di polizia e penali, è scattata la sanzione prevista dall’art. 4 del D.L. 19/2020.

Il proprietario dell’appartamento, sottoposto alla misura degli arresti domiciliari che impone l’osservanza di taluni divieti quale quella di interloquire e/o frequentare persone diverse dai propri familiari conviventi, è stato segnalato all’autorità giudiziaria per un aggravamento della misura.