Finti preti chiedono soldi per i terremotati di Amatrice, denunciati

nuovo blitz dei CarabinieriMONTENERO DI BISACCIA – Si fingono preti e truffano pensionati con il pretesto di raccogliere fondi per le vittime del terremoto di Amatrice. I due, un 40enne e un 20enne, residenti a Montecilfone e già noti alle forze dell’ordine, sono stati scoperti e denunciati dai Carabinieri di Montenero di Bisaccia.

Indossando l’abito talare, sono riusciti a ingannare ignari anziani, facendosi consegnare denaro, con il pretesto di raccogliere fondi per le vittime del sisma. Le indagini dei carabinieri sono state svolte anche grazie alla collaborazione e alle informazioni fornite dai cittadini della zona.