Frode fiscale, blitz di Gdf e Polizia: sequestrati beni per 63 milioni di euro

86

guardia finanzaCAMPOBASSO – Un’associazione a delinquere finalizzata alla frode fiscale mediante indebite compensazioni con crediti tributari inesistenti è stata sgominata con un’operazione congiunta di Guardia di Finanza di Chieti e Polizia di Stato nell’ambito di un’inchiesta coordinata dalla Procura della Repubblica di Chieti.

Dodici le persone arrestate, tre in carcere e nove ai domiciliari; altre 28 le persone indagate per 14 delle quali è stato disposto l’obbligo di dimora, per tutte c’è il divieto temporaneo di svolgere attività professionali o imprenditoriali; disposto, inoltre, il sequestro di beni per 63 milioni di euro. Tra le persone coinvolte ci sono imprenditori e professionisti.

L’operazione, denominata ‘Dark Shadow’, ha interessato i territori di Lombardia, Emilia Romagna, Lazio, Abruzzo, Molise, Puglia e Campania con decine di perquisizioni.